Geogriglie per il rinforzo dei terreni
Enkagrid MAX

L’Enkagrid MAX è una geogriglia biassiale in polipropilene estruso che viene utilizzata nel rinforzo di terreni di fondazione di strade e piazzali pavimentati e non, alla base di rilevati in opere stradali e ferroviarie.

Tecnologicamente all'avanguardia, l'Enkagrid MAX unisce buone prestazioni meccaniche al bassissimo danneggiamento meccanico. Assorbe sia carichi statici che dinamici. I nastri estrusi di polipropilene vengono saldati nei punti di giunzione mediante tecnologia laser; la struttura della griglia conferisce al materiale un comportamento ottimale nell’interazione con il terreno.

Stabilizzando la fondazione mediante l'Enkagrid MAX è possibile ridurre la quantità del materiale granulare di riempimento fino al 30% e ridurre significativamente i tempi di realizzazione dell'opera.

Le geogriglie Enkagrid MAX sono disponibili nei modelli aventi resistenze a trazione nominale di 20, 30 e 40 kN/m.

Le geogriglie Enkagrid MAX sono inerti a tutte le sostanze chimiche presenti normalmente nei terreni e sono inattaccabili da microrganismi e animali. Sono inoltre flessibili e di facile applicazione.

L’Enkagrid MAX è marcato CE ed è un prodotto realizzato dalla Bonar B.V. operante con sistema gestionale conforme agli standard ISO 9001.



Schede tecniche disponibili su richiesta all'indirizzo email info@harpogroup.it