Sistemi a verde pensile
Verdepensile - estensivo inclinato - Harpo Group

SISTEMA ESTENSIVO INCLINATO

CARATTERISTICHE SISTEMA HARPO ESTENSIVO INCLINATO

  • Norma UNI 11235-2015: il sistema segue la norma e garantisce o supera le caratteristiche minime sia per tutti i singoli elementi che per le prestazioni di sistema, previste dalla nuova versione del 2015.
  • Versatile e leggero: lo spessore totale varia dai 19 ai 24 cm, il peso da 160 a 240 kg/mq a massima saturazione.
  • Resa estetica: in questi sistemi si utilizzano piante perenni, sempreverdi, vanno scelte quelle resistenti al gelo ed alla siccità, di altezza limitata, che consentono di ottenere effetti estetici gradevoli, oppure il prato naturale.
  • Costi di gestione: la manutenzione è molto contenuta, in due o tre interventi all’anno, soprattutto per asportare infestanti e sostituire qualche fallanza per le perenni e in uno o due interventi per il prato naturale. Va sempre previsti dispositivi di sicurezza per la manutenzione.
  • L’irrigazione è solamente di soccorso.
  • Costi di realizzazione: questa soluzione risulta particolarmente economica per quanto riguarda il sistema. Il costo della vegetazione è funzione della soluzione scelta.

Un tetto inclinato necessita ovviamente accorgimenti tecnici differenti rispetto ad un tetto piano.

L’attenzione principale va rivolta soprattutto al contenimento del sistema al bordo tetto e al trattenimento dallo scivolamento all’interfaccia critica del sistema ed alla erosione del substrato su inclinazioni molto elevate.

 

Verifiche tecniche consigliate:

  • Verifica e studio di idoneo contenimento lungo la falda e nella zona della gronda.

A questo proposito la Harpo verdepensile propone in alternativa a cordoli in c.a. o legno dei profili drenanti di contenimento del tipo PPD o PBD consultabili nella sezione accessori.

I profili drenanti verranno abbinati ad apposite staffe reggispinta.

il profilo di bordo perimetrale risulterà molto più “leggero” e consentirà al progettista lo studio di una linea di gronda perimetrale esteticamente molto interessante, evitando cornicioni fuori scala

  • Verifica di eventuali linee rompitratta (dimensione, posizione interasse a carico della D.L.) che dovranno contenere la spinta sviluppata della stratigrafia sopra prevista e che fungeranno quindi da appoggio per i pannelli di trattenimento del substrato vegetale.

Questi sono solo due degli aspetti che andranno valutati con scrupolosa attenzione. 

Vi preghiamo quindi di verificare con i nostri tecnici le informazioni e le indicazioni relative alle soluzioni ed ai prodotti proposti per individuare la stratigrafia corretta al caso specifico.

Resistenza termica: il sistema contribuisce al risparmio energetico con una resistenza termica variabile a seconda del contenuto idrico ma non inferiore a 1,63 (m2 * K)/W, con spessore di substrato 12 cm, secondo rapporto del CNR per il sistema BAS
 

Coefficiente di deflusso: variabile in funzione dello spessore di substrato, e dell’inclinazione della falda. E’ necessario consultare i nostri tecnici per ottenere i valori specifici

 

IMPIEGO, FUNZIONI  E VANTAGGI

Si tratta di un sistema molto usato su tetti di edifici residenziali per la protezione dell’impermeabilizzazione, per il raffrescamento estivo, per il bell’impatto estetico e la mitigazione ambientale e paesaggistica. In questo caso, la copertura a verde pensile assolve alle seguenti funzioni:

  • Può apportare un discreto valore naturalistico utile per la conservazione della fauna e della flora.
  • È un buon strumento di integrazione con il paesaggio circostante
  • Aiuta ripristino del ciclo dell’acqua, migliora le condizioni microclimatiche e purifica l’aria.
  • Allunga il tempo di vita dell’impermeabilizzazione
  • Rinfresca in modo passivo l’edificio sottostante durante i mesi estivi e migliora la coibentazione invernale
  • Si presta bene all’abbellimento di tetti.

Nelle tabelle sotto, è consultabile la documentazione tecnica per i sistemi a verde pensile estensivi a perenni con spessore di substrato pari a 10, per 12 e 15 cm,  e per sistemi estensivi a prato naturale con spessore di substrato pari a 12 cm, per climi temperati e temperati caldi.
Nella colonna di sinistra la sintesi del sistema, a destra i collegamenti ai file in formato DOC   per le voci elenco prezzi per la
Linea BASlinea classica

  linea BAS
Verde pensile estensivo inclinato a perenni sp 10 cm doc
Verde pensile estensivo inclinato a perenni sp 12 cm doc
Verde pensile estensivo inclinato a perenni sp 15 cm doc
Verde pensile estensivo a prato naturale sp 12 cm doc