La progettazione e la realizzazione della stratigrafie a verde pensile non si esaurisce solo nella definizione delle stratificazioni e nello studio della vegetazione ma trova, anzi, un aspetto fondamentale nello studio e nella cura dei dettagli tecnici e nell’applicazione, quindi, degli accessori opportuni.
Il giardino pensile è da considerare, difatti, comunque una copertura, e come tale deve essere progettata in tutti i suoi dettagli al fine di fornire in via prioritaria, adeguate prestazioni di gestione e drenaggio delle acque meteoriche, senza trascurare, ovviamente, gli aspetti legati alla corretta progettazione ed esecuzione di una impermeabilizzazione adeguata a garantire protezione all’acqua e alle radici, secondo la norma EN 13948.
Per poter raggiungere questo scopo, occorre progettare con cura tutti i nodi tecnici ed applicare in modo opportuno le soluzioni necessarie, utilizzando i sistemi e accessori specificatamente prodotti a questo fine: l’accessoristica Harpo verdepensile è ricca e completa ed è a disposizione del progettista e dell’installatore per interpretare correttamente ogni tipo di  nodi tecnico.
Trascurare la scelta del corretto accessorio comporta il rischio di andare incontro a seri problemi che possono compromettere la buona riuscita del lavoro oltre, naturalmente, a causare eventuali danni, primo fra tutti insufficiente capacità drenante, ma non di meno infiltrazione, intasamento degli scarichi, danneggiamento dell’impermeabilizzazione.